Tracannare, assaporare, degustare…da soli o in compagnia…a voi la scelta!

46

Ognuno di voi può avvicinarsi alla Birra ed alla sua cultura nella modalità che preferisce: comprando ed assaporando sempre la stessa, provando le varie tipologie brassicole a seconda delle occasioni e della disponibilità di una qualità rispetto ad un’altra.

Credo sia comunque molto importante sapere che ci possiamo porre davanti al nettare di Gambrinus anche in modo più analitico, per poter scoprire caratteristiche sensoriali, ed effettuare dei “saggi” che permetteranno di conoscere, approfondire ed apprezzare le qualità della birra che stiamo degustando (o comunque proviamo a degustare!): la birra può offrire molto di più che una rinfrescata, un momento di piacere o una ciucca memorabile con gli amici!

Per una corretta degustazione è importante scegliere un luogo adeguato, non troppo asettico, dobbiamo comunque riflettere sul fatto che ad esempio le proprietà organolettiche della birra potrebbero essere alterate da un ambiente in cui l’aria è viziata, così come la luce deve essere ottimale per poter osservare i riflessi ed il colore.

beer-1482748 (Custom)Il bicchiere assume un ruolo fondamentale per la degustazione perché a seconda della forma può evidenziare le caratteristiche di schiuma ed aspetto e garantire un’ossigenazione adeguata di ogni tipologia birraria. Esso inoltre deve essere pulito, senza eventuali residui, e non solo per un fatto igienico. Siete quindi autorizzati a fulminare con lo sguardo qualsiasi persona che osa servirvi la birra in bicchieri di plastica o direttamente dalla bottiglia! O se utilizza un bicchiere errato!

Altri presupposti per una corretta degustazione devono essere necessariamente considerati: la spillatura, la quale varia a seconda del “gioiello” che avremo nel bicchiere prima e sulle nostre papille gustative dopo!

Anche la temperatura di servizio varia: ogni birra deve essere servita ad una data temperatura per esaltarne le caratteristiche olfattive: ci sono anche birre che passano da certe sensazioni olfattive e gustative ad altre solo perché influenzate da temperature crescenti!

Affronteremo in futuro metodiche più dettagliate sulla degustazione dell’amata bevanda attraverso descrizioni di saggi qualitativi e quantitativi, per adesso ce la gustiamo lasciandoci inebriare dai suoi tanti profumi e dai sui innumerevoli gusti!

Pace e Birra!

Niccolò Maggini