Cantine Guidi, quando l’eleganza si trasforma in Vernaccia

109

Cinque anni fa ad una edizione di Benvenuta Vernaccia a San Gimignano, ho incontrato Nicola e Giacomo Guidi, proprietari delle Cantine Guidi e la prima cosa che mi ha colpito è stata il loro entusiasmo.

Entusiasmo che si traduce nella produzione di una grande Vernaccia dal gusto persistente ed elegante, unico vero bianco in una terra di rossi e la voglia di sperimentare e innovare producendo vini rosati, chardonnay e un Sangiovese con metodi di vinificazione nuovi.

Un altro elemento che distingue i vini delle Cantine Guidi sono le eleganti etichette con tratti in oro che risaltano e la scelta di caratteri particolari. Credetemi l’etichetta non è mai per caso!

cantine-guidi (3)L’azienda continua oggi ad evolversi, infatti, oltre a San Gimignano, ha preso in gestione un’azienda agricola a San Donato in Poggio (FI), ottima zona per la produzione del Chianti Classico Riserva.

Questa riserva è stata attesa e voluta e oggi rappresenta anche il percorso di crescita fatto da Nicola e Giacomo per arrivare ad offrire il meglio che il Chianti ci possa regalare. E’ proprio il caso di dire che l’entusiasmo e la passione fanno la differenza!

Vi invito a degustare i vini delle Cantine Guidi (Chianti Classico Riserva DOCG, Aurea Vernaccia di San Gimignano DOCG Riserva e Ruggente Sangiovese IGT) e a lasciarmi i vostri commenti su questi prodotti.

Andrea Ranfagni
Sommelier FISAR

Foto: Facebook Cantine Guidi

cantine-guidi (1)